Elenco dei prodotti per la marca Chantecler

Chantecler è la storia di una grande amicizia tra Pietro Capuano e Salvatore Aprea, due uomini molto diversi tra loro, entrambi speciali. Pietro Capuano, soprannominato da tutti Chantecler per la sua abitudine di festeggiare fino all'alba, era un uomo dotato di una personalità stravagante. Un dandy, erede di una nobile famiglia di gioiellieri napoletani, che sapeva incantare gli ospiti delle sue memorabili feste.

Salvatore Aprea era un giovane caprese, testardo e ribelle. Nonostante gli studi in giurisprudenza decise di dedicare la sua vita all'arte e soprattutto all'Alta Gioielleria. Una mente creativa che ha saputo sfruttare la sua immaginazione visionaria per realizzare capolavori di mirabile manifattura.

Nel 1947 viene fondata Chantecler e inaugurata la prima Boutique a Capri. Grazie alla fedeltà di celebri clienti internazionali, negli anni la fama dei due gioiellieri oltrepassò i confini dell'Isola.

Nel 1994 Chantecler sceglie Cortina, la perla delle Dolomiti, per l'apertura della seconda Boutique. L'evento si ripete a Milano nel 2002, a Tokyo nel 2007, ad Astana, Kazakistan, nel 2012 e ad Hong Kong nel 2013. Infine, con l'espandersi della rete distributiva, le mitiche Campanelle e le collezioni prêt-à-porter hanno trovato ampio spazio presso le migliori gioiellerie d'Italia e del mondo.

Oggi Chantecler è una delle più dinamiche realtà imprenditoriali italiane, guidata dai figli di Salvatore Aprea. Maria Elena, Costanza e Gabriele con la moglie Teresa, che hanno saputo raccogliere l'immensa eredità ricevuta e coltivarla con passione, intelligenza, lungimiranza ma soprattutto con amore e attaccamento ai valori che hanno reso possibile tale.

Menu

WhatsApp

Impostazioni

Crea un account gratuito per salvare gli oggetti amati.

Registrati

Crea un account gratuito per usare la lista dei desideri

Registrati